Imballaggio 2017-03-24T18:54:05+00:00

SOLUZIONI PER IMBALLAGGIO

I nastri adesivi sono stati progettati per soddisfare diversi campi di applicazione. Esistono soluzioni diversificate ed è quindi importante conoscere le caratteristiche e la composizione del materiale stesso, per ottenere la resa necessaria.

Il nastro adesivo per l’imballaggio è composto da un supporto non adesivo trattato per essere antiaderente da un lato e ancorante dall’altro. Sul lato ancorante viene in seguito applicato uno strato di adesivo sensibile alla pressione (Pressure Sensitive Adhesive).

Il nastro adesivo ha una durata di vita diversificata a seconda della sua composizione ma una nota importante riguarda lo stoccaggio: il prodotto deve essere conservato nella sua confezione originale in un ambiente asciutto, lontano dalla luce diretta del sole. I raggi ultravioletti sono infatti la causa principale di deterioramento di un nastro adesivo.

Le principali tipologie di nastri autoadesivi per l’imballaggio sono le seguenti:

  • PVC: supporto in polivinilcloruro e adesivo in gomma naturale detto “caucciù”
  • PP/S: supporto in polipropilene e adesivo in gomma naturale
  • PP/AC: supporto in polipropilene e adesivo acrilico
  • PP/H: supporto in polipropilene e adesivo Hotmelt

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Compila il form per AVERE INFORMAZIONI e PER CHIEDERE UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO GRATUITO.
Saremo lieti di rispondere alle tue richieste appena possibile!